Let's talk about

Non perdere mai la speranza!

Ciao, caro lettore. Oggi voglio parlarti di un argomento che avrai sentito e risentito tante volte nella tua vita, ma ci tengo particolarmente a raccontarti questa mia vicenda.

In uno dei miei soliti giorni fotografici, stavo passeggiando con la modella per la mia città, in cerca di qualche foto interessante da aggiungere ai miei lavori. E’ importante ricordare che ero in giro con una persona che si aspettava di fare la modella e non l’accompagnatrice.

Bene, ti chiederai, che cosa ci vuole a scattare qualche foto? Beh direi proprio niente. Fai mettere in posizione la modella e scatti. Ma io volevo di più. Volevo uno scatto interessante che potesse piacere anche a me, in modo da soddisfare anche i miei occhi e non solo quelli della modella. (ti consiglio la lettura del mio articolo Come realizzare uno shooting?)

Sarebbe scontato dirvi che quella non era la giornata giusta. Ero mentalmente stanco, non avevo idee!!! Ero disperato. E’ vero anche che non era necessario strafare ma ne avevo bisogno. E aspettavo quel giorno da ormai  troppo tempo, con la speranza di creare qualcosa di interessante. 

NON PERDERE LA SPERANZA! Ecco il mio motto e per fortuna non mi ha abbandonato quel giorno. Erano passate ormai quasi 2 ore e il servizio si doveva concludere. Io ero letteralmente senza idee e la mia uscita fotografica era diventata più una passeggiata tranquilla in compagnia per le vie della mia città.

NON PERDERE LA SPERANZA! Non ti ho detto che era inverno e quindi è inutile specificarti che la luce durante quei mesi è scarsa, molte volte inesistente. Erano le 18 e la luce ormai non esisteva più.

NON PERDERE LA SPERANZA! …non perdere la speranza!

Ecco cosa mi diceva il cuore, la testa, le mie gambe che continuavano a camminare in cerca di luce (ormai artificiale) che potesse darmi qualcosa di interessante.

Aspettare, ne è valsa la pena!

Era tardi ed entrambi dovevamo prendere l’autobus per tornare a casa, esausti per la camminata. Era l’ultimo posto che avevo pensato di controllare per uno scatto che ne valesse il tempo perso. Non ci crederete mai. Inizialmente un pò in dubbio, scoprii di aver trovato ciò che cercavo da ormai 2 ore passate. L’ispirazione si fece avanti e mi disse di provare a scattare in quel tunnel tutto illuminato da questi neon blu. E’ inutile dirvi che in quei 10 minuti realizzai esattamente ciò che cercavo da ore.

Scattai in fretta e furia e la mia mente non pensava ad altro che a realizzare il maggior numero di scatti in tutte le inquadrature possibili.

La speranza è un rischio da correre. È addirittura il rischio dei rischi.
(Georges Bernanos)

 

Rischio. Una parola meravigliosamente bella e terrificante allo stesso tempo. Aspettare nella speranza di trovare ciò che volevo realizzare, è stato un grosso rischio. Avrei rischiato di non portare niente di interessante a casa. Ma ho deciso di sperare, di non demordere e di continuare a cercare il posto perfetto per fare degli scatti originali.

Se ti va, ti lascio il mio instagram dove puoi trovare altre mie foto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Content is protected !!